All Posts

Conferenza mondiale Wupj dal 3 al 6 maggio a Gerusalemme

Conferenza mondiale Wupj dal 3 al 6 maggio a Gerusalemme

Connections è la conferenza biennale della World Union for Progressive Judaism (WUPJ) – l’organizzazione che include tutte le comunità ebraiche riformate, progressiste, liberali e ricostruzioniste in tutto il mondo, e che sostiene  allo stesso tempo lo Stato di Israele come “culla” del popolo ebraico e della sua identità ebraica . La conferenza è un incontro globale unico a Gerusalemme, ed…

Incontro FIEP con l’ambasciatore d’Israele Alon Bar

Incontro FIEP con l’ambasciatore d’Israele Alon Bar

Mercoledì 1° febbraio i rappresentanti dell’Ebraismo Progressivo Italiano e dell’Organizzazione Sionista Reform in Italia hanno incontrato l’Ambasciatore israeliano Alon Bar. Da destra: Daniela Gean, Carlo Riva, l’ambasciatore Alon Bar e Fabio Benjamin Fantini Durante una distesa e piacevole conversazione i rappresentanti della Federazione italiana per l’ebraismo progressivo (Fiep),  Daniela Gean e Carlo Riva e il rappresentante di Arzenu Fabio Benjamin…

Theodor Herzl e il 1° Congresso sionista di Basilea

Theodor Herzl e il 1° Congresso sionista di Basilea

Evento Arzenu Italia Venerdì 20 gennaio Arzenu Italia ha organizzato un evento per celebrare Theodor Herzl e il 125mo anniversario del primo congresso sionista tenutosi a Basilea nel 1897. Sono intervenuti il nostro rabbino Joel Oseran, vicepresidente emerito della Wupj, Raphael Singer, delegato scientifico ed economico dell’Ambasciata di Israele, Fabio Benjamin Fantini, rappresentante di Arzenu Italia. Il programma è stato…

Riscopriamo i capolavori del cinema

Riscopriamo i capolavori del cinema

Il negozio al Corso Di Daniel Moscetta Scritto da Ladislav Grosman e diretto da Ján Kadár e Elmar Klos il filem è stato girato nella città di Ha. Protagonisti: Jozef Kroner nel ruolo del falegname slovacco Tóno Brtko e la leggendaria attrice polacca Ida Kamińska nel ruolo della vedova ebrea Rozália Lautmannová. Nel 1965 vinse l’Oscar come miglior film straniero,…

Lo scudo di Davide

Lo scudo di Davide

La nostra associata Giada Biondini si è recentemente recata ad Auschwitz-Birkenau e ci ha inviato le sue riflessioni, che pubblichiamo così come ricevute. Sono in viaggio con altri ragazzi per la gelida Polonia, verso ciò che rimane dell’inferno nel cuore dell’Europa; oggi più che mai il mio pensiero è per le vittime uccise dal mostro del nazifascismo. Quei sei milioni…

“Farò e capirò”. Il racconto di una vita, un libro pieno di sorprese

“Farò e capirò”. Il racconto di una vita, un libro pieno di sorprese

Di Elisa Alfandari Questo libro intervista, “Farò e Capirò”,  scritto da Franca Eckert Coen e Francesca Baldini (edizioni Efesto, 2022) parla proprio a tutti, in particolare parla attraverso le generazioni. Riesce a partire da un’epoca che alle persone della mia età sembra così distante ma che, grazie alle parole di Franca, riesce a sembrare più vicina e molto più simile…

Bruno Di Porto ci ha lasciati

Bruno Di Porto ci ha lasciati

Un padre, un maestro (1933-2023) La mattina del 6 gennaio è venuto meno all’affetto dei suoi cari Bruno Di Porto. Storico di grande acume e sensibilità, infaticabile studioso,  padre e animatore dell’ebraismo progressivo in Italia – e soprattutto maestro -, la morte del nostro caro Bruno z.l. lascia un vuoto incolmabile nei nostri cuori. Nel porgere le più evicine condoglianze…

I leader dell’ebraismo mondiale ammoniscono: i cambiamenti apportati allo status quo religioso di Israele rischiano di “disfare i legami che ci uniscono”​

I leader dell’ebraismo mondiale ammoniscono: i cambiamenti apportati allo status quo religioso di Israele rischiano di “disfare i legami che ci uniscono”​

Pubblichiamo la traduzione dell’articolo di Judy Maltz, Jewish Leaders Warn: Changes in Israel’s Religious Status Quo Could ‘Unravel Ties Between Us’, del 2 gennaio 2023 sul quotidiano israeliano Haaretz I capi delle principali organizzazioni chiedono un incontro urgente con Netanyahu sulle modifiche previste alla Legge del Ritorno e alla normativa in materia di conversione Credit: Afp In una lettera insolita…

Israele, verso un regime teocratico?

Israele, verso un regime teocratico?

Confermato il primato di Netanyahu Wayne McLean ( jgritz), CC BY 2.0, via Wikimedia Commons di Giorgio Gomel Roma, 25 novembre 2022 Giunta alla quinta  tornata elettorale in appena tre anni,  Israele ha confermato il primato di  Binyamin Netanyahu,  premier con continuità da dodici anni, interrotta soltanto dal governo di coalizione Bennett-Lapid, al potere per poco più di un anno,…